Condividi
Maturità 2019 simulazioni Prima Prova: le tracce più probabili
Condividi su

Maturità 2019 simulazioni Prima Prova: le tracce più probabili

Di Selena
pubblicato il 25 marzo

Simulazioni Prima Prova Maturità 2019: le tracce e gli autori possibili, cosa potrebbe scegliere il MIUR per il 26 marzo?

Maturità 2019 simulazioni Prima Prova: le tracce più probabili

Simulazioni Maturità 2019: tracce e autori probabili

Domani, martedì 26 marzo 2019, si terrà la seconda simulazione di Prima Prova di Maturità 2019. Gli studenti sono già in ansia e stanno cercando sul web tutte le possibili tracce e autori che potrebbero essere scelti dal Miur proprio per questa nuova Simulazione di Prima Prova. Tanti gli autori probabili e, allo stesso modo, anche gli argomenti caldi che potrebbero essere oggetto di un tema di attualità sono moltissimi. Noi di ScuolaZoo ovviamente abbiamo fatto un’analisi di quelle che potrebbero essere le tracce più probabili che il Miur potrebbe scegliere per le Simulazione di Prima Prova di Maturità 2019Queste sono soltanto delle ipotesi, ma prepararsi un pochino su questi argomenti sicuramente non farà male!

Qui trovate comunque tutte le tracce svolte di Prima Prova per esercitarvi in vista del 26 marzo e i consigli per prepararvi:

autori-tracce-simulazioni-prima-prova-maturita-2019 (1)

Tracce e Autori Simulazioni Prima Prova Maturità 2019 possibili: le scelte del MIUR

Vediamo allora insieme quali sono gli argomenti e le tracce più probabili per le Simulazione di Prima Prova di Maturità 2019 che si terranno martedì 26 marzo 2019.

  • Leopardi: sebbene Leopardi sia già stato proposto come autore nella Simulazione di Prima Prova svolta a febbraio, il Miur sta prestando particolare attenzione a questo personaggio: nei giorni scorsi, infatti, ha anche inviato un comunicato stampa per celebrare i 200 anni dalla sua nascita. Non è quindi così improbabile che proprio questo autore potrebbe essere oggetto della traccia di analisi del testo per la prima prova.
  • Giovanni Falcone e la mafia: visto che da poco si è svolta la Giornata Mondiale in ricordo delle vittime Innocenti di Mafia e che quest’anno si celebrano gli 80 anni dalla nascita di Giovanni Falcone, il MIUR potrebbe scegliere di assegnare ai ragazzi una traccia proprio inerente la criminalità organizzata, la mafia oppure l’analisi della figura di Giovanni Falcone.
  • Oriana Fallaci e il terrorismo: visto che il Miur ha parlato di voler scegliere autori più moderni e considerando che quest’anno si celebrano i 90 anni dalla nascita di Oriana Fallaci, questa figura potrebbe essere oggetto di una traccia per la Simulazione di Prima Prova. La donna ha affrontato più volte temi importanti per la vita italiana e quindi non è così improbabile che il MIUR scelga proprio una traccia basata magari su un testo estrapolato da uno dei libri di Oriana Fallaci. La scrittrice nella sua vita ha anche parlato del fondamentalismo islamico e vista la quantità di attentati terroristici che hanno colpito il nostro paese nell’ultimo periodo storico un tema di attualità sull’argomento partendo da un suo brano diventa quantomai possibile.
  • Cyberbullismo e Femminicidio: per quanto riguarda i temi di attualità invece il MIUR potrebbe puntare su temi particolarmente caldi come il bullismo e cyberbullismo oppure il femminicidio. Entrambi questi argomenti, quando si accende il telegiornale o si legge un quotidiano sono, purtroppo, praticamente all’ordine del giorno e quindi il Miur potrebbe proprio decidere di approfondire questi argomenti con un tema di attualità chiedendo ai ragazzi che cosa ne pensano.
  • Leonardo da Vinci: nonostante la sua figura sia molto particolare e spesso non considerata all’interno di una possibile traccia di Prima Prova di Maturità 2019, il Miur nelle simulazioni potrebbe decidere invece di approfondire proprio questa figura. Genio e uomo cruciale del Rinascimento italiano, Leonardo è stato un vero e proprio emblema di coraggio scientifico e quindi a partire dalla sua figura si potrebbe chiedere ai ragazzi di approfondire il tema dell’evoluzione scientifica e le varie lotte che oggi gli scienziati devono fare per apportare una nuova teoria o una nuova evoluzione in campo scientifico.

Ripassa anche con le tracce svolte delle simulazioni del 19 febbraio:

(Fonte immagini Pixabay)

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in Prima Prova Maturità Maturità