Condividi
Materie Maturità 2020 Seconda Prova: quali sono, dove cercarle e nuovo regolamento del Miur
Condividi su

Materie Maturità 2020 Seconda Prova: quali sono, dove cercarle e nuovo regolamento del Miur

Di Chiara Greco
pubblicato il 11 dicembre

Seconda Prova Maturità 2020: quando usciranno le materie scelte? Scopri con ScuolaZoo quali novità aspettarsi e l’elenco delle discipline che il Miur potrebbe annunciare per ogni istituto.

Materie Maturità 2020 Seconda Prova: quali sono, dove cercarle e nuovo regolamento del Miur

Materie Maturità 2020: tutto sulle materie della seconda prova e le novità del Miur

Quando usciranno le materie di Maturità 2020 per la Seconda Prova (e affidate ai commissari esterni)? Probabilmente a gennaio, ma ancora il Miur non ha annunciato una data precisa. Appena torneremo dalle vacanze di Natale, quindi, inizieremo ad avere l’ansia per capire se anche quest’anno dovremo affrontare la prova multidisciplinare, che verte cioè su due materie d’indirizzo, oppure se si opterà per il ritorno a una sola disciplina. Il Ministro, infatti, ha più opzioni. Inoltre, è importante capire anche dove saranno pubblicate le materie e se saranno affidate a uno dei commissari esterni o meno. Insomma, ecco tutto quello che c’è da sapere sulle materie di Seconda Prova della Maturità 2020.

Non perdere le ultime novità sulla Maturità 2020:

Seconda Prova Maturità 2020: quando escono le materie?

La Seconda Prova è forse quella che manda più in crisi i maturandi perché potrebbe trattarsi di una prova su una materia specifica di ogni indirizzo o di una prova multidisciplinare, cioè su più materie. Per scoprire finalmente quali saranno le fatidiche materie (o la materia) da studiare per la Seconda Prova dobbiamo aspettare la comunicazione ufficiale del Miur. L’uscita delle materie scelte dal Miur per tutti gli indirizzi avverrà probabilmente a gennaio 2020 ma ancora non abbiamo una data. Noi speriamo che nei prossimi giorni il Ministero possa darci qualche informazione in più sul giorno esatto!

Materie Seconda Prova Maturità 2020: quali sceglierà il Miur?

Dallo scorso anno, la Seconda Prova della Maturità 2020 può essere multidisciplinare. Ciò significa che il Miur, quando comunicherà le materie della Seconda Prova per tutti gli istituti, rivelerà se i maturandi dovranno affrontare la Seconda Prova classica, basata su una sola materia d’indirizzo, o se eventualmente dovranno fronteggiare, come lo scorso anno, la prova multidisciplinare, cioè su più materie specifiche di ogni indirizzo. Gli studenti del classico, ad esempio, potrebbero affrontare la prova di latino o greco, oppure trovarsi di fronte ad un compito sia su latino che sul greco. Ovviamente, la Prova multidisciplinare vale solo per gli indirizzi che prevedono più di una disciplina caratterizzante per corso di studio: laddove esiste una solo materia d’indirizzo, l’unica opzione possibile è la traccia “mono-materia”.

Maturità 2020, Seconda Prova e materie: la regola dell’alternanza vale ancora?

Fino a due anni fa, prima che il Miur comunicasse le materie scelte per la Seconda Prova, si potevano fare delle previsioni in base alle materie uscite l’anno prima. Di solito, per esempio al classico, se l’anno prima usciva il greco, l’anno dopo era molto probabile l’uscita del latino. Con l’introduzione della prova multidisciplinare nessuno è più sicuro di quello che potrebbe comunicare il Miur e per questo, prima di fare pronostici, conviene aspettare e sperare per il meglio.

Maturità 2020 Seconda Prova: le materie dello scorso anno

Se volete sapere quale materie sono uscite alla Maturità 2019, ordinate per istituto, qui trovate tutte le materie d’indirizzo scelte dal Miur:

(Credits Immagini: Pixabay)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in Seconda Prova Maturità Maturità