Condividi
Traduzione Versione Latino Maturità 2019: la guida completa allo svolgimento
Condividi su

Traduzione Versione Latino Maturità 2019: la guida completa allo svolgimento

Di Isabelle Giacometti
pubblicato il 12 giugno

La versione di latino di Maturità 2019 vi spaventa? Non perdetevi i nostri suggerimenti per la traduzione e i consigli per lo svolgimento della Seconda Prova.

Traduzione Versione Latino Maturità 2019: la guida completa allo svolgimento

Versione Latino Seconda Prova 2019: tutto sulla traduzione

Nonostante la  Maturità 2019 sia cambiata con la riforma del Miur l’incubo degli studenti del Liceo Classico è sempre lo stesso: la Seconda ProvaLe simulazioni d’esame pubblicate online ci fanno pensare che alla prova multidisciplinare la prima parte sarà una versione di latino. Questa tesi è sostenuta anche dalla regola dell’alternanza visto che all’esame di Stato 2018 era uscito greco. Chiarito ciò, se siete alla ricerca di alcuni suggerimenti su come fare la traduzione della versione di latino questo articolo è ciò che fa per voi! Noi di ScuolaZoo vi proponiamo una guida per tradurre la prima parte della Seconda Prova 2019 con gli step da seguire  e cosa sapere sulla traccia del nuovo esame di Stato.

Se invece volete sapere quali sono gli autori del tototema, non perdete:

versione-latino-seconda-prova-maturità-2019-traduzione-liceo-classico-traccia-miur

Traduzione Versione Latino Seconda Prova Maturità 2019

Dopo cinque anni di Liceo Classico non vi sentite ancora esperti con la traduzione delle versioni di latino? L’ansia da esame può giocare brutti scherzi, ma per non farvi prendere dal panico alla Maturità 2019 vi basterà seguire questi suggerimenti e step per tradurre la versione di latino alla Seconda Prova:

  • Leggere con attenzione la traccia: nella nuova Maturità 2019 la versione di latino è preceduta dal titolo e da una lunga introduzione che può fornirvi utili informazioni sull’argomento del brano. Non dimenticatevi poi di fare attenzione al pre-testo e al post-testo che sono già tradotti dal latino per aiutarvi. Inoltre, il testo in greco della seconda parte è già tradotto, quindi vi può aiutare a capire il contesto del brano da tradurre.
  • Leggere la versione di latino: per farvi un’idea generale sulla versione è indispensabile prendersi del tempo per leggere attentamente l’intero testo in latino della traccia almeno un paio di volte. Siete riusciti a cogliere il significato generale della versione?
  • Fare l’analisi della versione: a questo punto fate l’analisi logica della versione, procedendo frase per frase.  Non sottovalutate l’importanza dell’ordine in cui gli elementi di ciascuna proposizione sono disposti, ricordandovi che la struttura è ben diversa da quella italiana.
  • Usare il vocabolario di latino: una volta fatta l’analisi iniziate a cercare sul dizionario di latino le parole che non conoscete. Controllando bene potreste anche trovare delle intere frasi già tradotte dal latino!
  • Rileggere il testo: anche se l’esame vi ha stancato non consegnate di fretta, ma fermatevi a controllare la traduzione della versione di latino. Basta un singolare al posto di un plurale o un tempo verbale sbagliato per farvi fare un errore e compromettere il punteggio finale della vostra Seconda Prova 2019.

Versione Seconda Prova 2019: consigli per tradurre dal latino

Alla Maturità 2019 volete fare una traduzione perfetta della versione di latino? Ecco allora altre dritte per svolgere la traccia di Seconda Prova del Liceo Classico:

  • Utilizzate colori e simboli diversi per identificare i vari elementi della frase e non perderli mai di vista.
  • Quando fate la traduzione della versione di latino partite dai verbi: per ciascuno di essi individuate forma (attiva/passiva) modo, tempo e persona.
  • Ricomponete la frase semplice cercando il soggetto ed eventuale complemento oggetto per poi procedere con gli altri complementi indiretti (termine, specificazione, mezzo…)
  • Fate attenzione alle concordanze di genere e numero: per esempio se il verbo è al plurale, lo è anche il soggetto, non confondetevi!
  • Nel cercare le parole sul dizionario di latino non fermatevi mai al primo significato: leggete tutte le possibili traduzioni dei termini con i relativi esempi e scegliete quella più appropriata in base all’argomento della versione di Seconda Prova.
  • In presenza di un periodo cominciate la traduzione dalla frase principale e solo dopo passate alle coordinate e alle subordinate.
  • Una volta finita la traduzione della versione curate la forma ed il lessico in italiano.

Seconda Prova Liceo Classico 2019, Versione Latino: le tracce di Maturità degli anni passati 

Ora che sapete avete tutti gli strumenti per tradurre una versione di latino non vi resta che prendere il vocabolario ed iniziare ad esercitarvi! Vi consigliamo di partire dagli esempi di Seconda Prova per il Liceo Classico pubblicati online sul sito ufficiale del Miur. Se li avete già svolti potete provare a far la traduzione delle versioni di latino delle Maturità degli anni precedenti. Trovate le vecchie tracce d’esame qui:

(Crediti Immagini: Pixabay)

Isabelle Giacometti
21 anni, mille progetti e il resto della vita per realizzarli. Scrivere è diventata una passione dal primo tema in cui ho preso 'ottimo' alle elementari... da cocca della maestra a giornalista direi che è un bel salto di qualità! Adoro il rosa e l'autunno, non vivo senza caffè e senza penna. Una frase che mi rappresenta? "Omnes optimi insani sunt" ovvero "tutti i migliori sono matti", ovviamente in latino, da brava (ex) classicista. Laurea in progress.
Leggi altri articoli in Seconda Prova Maturità Maturità