Condividi
Anno all’estero in Australia: i 10 momenti top nell’esperienza di una exchange student
Condividi su

Anno all’estero in Australia: i 10 momenti top nell’esperienza di una exchange student

Di Redazione ScuolaZoo
pubblicato il 20 agosto

L’Australia sembra lontanissima, ma proprio per questo un anno scolastico all’estero in questo continente vi regalerà dei ricordi indelebili! Non ci credete? Leggete il racconto di Lavinia e della sua esperienza da exchange student con Astudy!

Anno all’estero in Australia: i 10 momenti top nell’esperienza di una exchange student

Anno scolastico in Australia: perché sceglierla come destinazione?

Ciao a tutti! Sono Lavinia e da luglio ad ottobre 2019 sono stata un’exchange student in Australia. Sono stata molto fortunata perché la famiglia che mi ha scelta era di un paese molto vicino a Brisbane e alla Gold Coast, quindi tutti i weekend ero al mare oppure a fare shopping in città! Durante la settimana frequentavo una scuola non distante dalla mia casa e sin da subito sono stata integrata dagli altri studenti; mi sentivo davvero un’australiana e indossavo anche la divisa! Ho scelto di partire per un anno scolastico all’estero per conoscere un nuovo paese che da sempre mi affascinava, poter fare amicizie oltreoceano e migliorare il mio inglese. Mi sono sin da subito affidata ad Astudy che mi ha seguita nel fare le pratiche per partire e poi durante la mia esperienza e devo dire che mi sono trovata davvero molto bene. 

anno-estero-australia

Studiare in Australia per un anno: la prima cosa da raccontare al ritorno in Italia

Una volta ritornata a casa ci sono voluti alcuni giorni per riabituarmi al fuso orario e alla routine scolastica Italiana. È stato un po’ strano: ho lasciato l’Australia con le sue giornate molto calde e mi sono ritrovata in Italia, tra pioggia e freddo. I posti in cui ho sempre vissuto mi sembravano diversi, cambiati, un po’ come me. Dopo alcuni giorni, ho però rivisto le mie amiche più intime. Davanti ad una buona pizza (uno dei cibi che mi sono mancati di più in Australia) ho raccontato loro le esperienze più memorabili ed indimenticabili che ho fatto “dall’altra parte del mondo”. Una delle prime cose che ho detto loro è stata: “l’Uluru visto dai libri di scuola sembra una montagna perfetta ma in realtà è tutt’altro!”. Un po’ strano come primo commento, qualcuno di voi può pensare, ma è stata una delle cose che mi ha colpito subito. Dalle foto che ci mostrano i libri oppure in alcuni documentari sembra qualcosa di liscio e regolare ma non lo è affatto! Il monte, infatti, è pieno di insenature, sporgenze e grotte che conservano pitture molto antiche. Non me lo sarei mai aspettato (provare per credere)!

10 cose da fare assolutamente durante l’anno all’estero in Australia

Ovviamente, con le mie amiche non ho parlato solo dell’Uluru, ma anche di tante cose che secondo me sono assolutamente da fare in Australia… eccone alcune!

  • Accarezzare un canguro e un koala, meglio se si trovano liberi nella natura
  • Provare il surf, vedrete che all’inizio sarà un po’ difficile ma poi è fantastico riuscire a surfare delle onde gigantesche
  • Partecipare ai balli organizzati dalla scuola (formal e semi formal). Io ho partecipato al semi formal, che era il ballo riservato al mio anno; è un momento molto atteso e per una sera ci si sente davvero speciali, tra musica e fotografi!
  • Dormire nel mezzo al nulla nel deserto australiano, in posti che non hanno nomi e dove non prende alcun tipo di telefono  e internet; ovviamente soltanto con sacchi a pelo e circondati dai dingo (sono i lupi australiani) ; )
  • Fare un road trip e cantare a squarciagola canzoni in tutte le lingue
  • Scattare una fotografia all’Uluru e vedere la trasformazione dei suoi colori in base al sole
  • Indossare la divisa della propria scuola con tanto di cravatta e cappello ed avere il proprio armadietto
  • Provare a mangiare una pizza comprata in negozi australiani (meglio dimenticare ahahaha)
  • Fare il bagno al mare anche durante l’inverno: per gli australiani l’acqua è troppo fredda e ci considerano un po’ pazzi, ma per noi sono le normali temperature estive
  • Assaggiare i “TIM-TAM”, squisiti biscotti australiani. Prima di ritornare in Italia è d’obbligo farsene una scorta per farli assaggiare ad amici e parenti
  • Provare la “Vegimite”, una crema salata che loro preferiscono rispetto alle nostre dolci creme di nocciole, mah.. (attenzione! provarne soltanto una punta di cucchiaino)

anno-estero-australia-astudy

Vi è venuta voglia di partire? Per conoscere meglio i programmi Astudy e le destinazioni proposte oltre all’Australia, potete scoprire QUI come diventare un Exchange Student. Per maggiori informazioni potete chiamare Astudy al numero 02 4539 1319 o scrivere una mail all’indirizzo info@astudy.it.

Se invece volete scoprire altre destinazioni, leggete le altre esperienze di Exchange Student Astudy:

Scritto da (e foto di) Lavinia Fruttero

Redazione ScuolaZoo
Leggi altri articoli in Primo Viaggio