Condividi
Cosa devi fare e non devi fare se decidi di procedere con il ricorso
Condividi su

Cosa devi fare e non devi fare se decidi di procedere con il ricorso

Di Chiara Greco
pubblicato il 02 ottobre

Graduatoria Test Medicina 2019: i consigli sugli errori da non commettere se decidete di fare ricorso e quali sono le cose da non dimenticare.

Cosa devi fare e non devi fare se decidi di procedere con il ricorso

La graduatoria di Medicina 2019 è uscita da appena un giorno e già si parla di boom di irregolarità per cui sono scattati i primi ricorsi. Consulcesi, network legale che aiuta gli studenti a capire come muoversi di fronte a queste situazioni, ha annunciato di aver ricevuto migliaia di segnalazioni già dalle prime ore successive alla pubblicazione online della graduatoria. Noi di ScuolaZoo vi spiegheremo a cosa dovete fare attenzione se procedete per la via del ricorso e gli step da seguire assolutamente per non rischiare di essere esclusi definitivamente dalla graduatoria.

Non perdere:

ricorso cosa fare non fare medicina 2019

Irregolarità Test Medicina 2019: cosa fare e non fare

Nel momento in cui decidete di fare ricorso perché avete riscontrato delle irregolarità durante il test di Medicina 2019, o dopo la pubblicazione della graduatoria, dovete tenere a mente alcune cose per non sbagliare:

  • seguite attentamente tutte le procedure indicate sul bando del Miur;
  • rivolgetevi ad un consulente esperto per capire quale strada intraprendere;
  • valutate con attenzione tutte le prove che avete a supporto del ricorso.

Ricorso Medicina 2019: gli errori da non commettere

Fare ricorso per Medicina non è una passeggiata, quindi dovete armarvi di tanta pazienza perché la strada è piuttosto lunga e intricata. Nonostante ciò, dovete comunque indicare la conferma di interesse sulla pagina di Universitaly, sia in caso di prenotazione che in caso di attesa. Se non indicate questa vostra scelta, verrete automaticamente esclusi dalla graduatoria e sarà impossibile essere reintegrati anche dopo il ricorso. Infatti anche nel bando del Miur è specificato che chi non conferma il proprio interesse a rimanere in graduatoria non potrà godere più del diritto di immatricolazione.

Se volete approfondire sul ricorso e volete sapere quali sono le procedure da seguire, non perdete:

(Foto Credits: Pexels e Pixabay)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in News Test d'Ingresso Test d'Ingresso