Condividi
Test Veterinaria: le migliori Università d’Italia per la classifica Censis 2020-2021
Condividi su

Test Veterinaria: le migliori Università d’Italia per la classifica Censis 2020-2021

Di Selena
pubblicato il 13 luglio

Veterinaria 2020, quale ateneo scegliere? La classifica Censis delle Università migliori d’Italia da mettere nelle preferenze all’iscrizione al test d’ingresso.

Test Veterinaria: le migliori Università d’Italia per la classifica Censis 2020-2021

Test ingresso Veterinaria 2020: la classifica Censis delle Università migliori dove iscriversi

Il Test di Veterinaria 2020 è più vicino di quanto si pensa: bisogna pensare a quale Università mettere tra le preferenze. Dopo la Maturità gli studenti che vogliono entrare nelle facoltà ad accesso programmato devono rimettersi sui libri per preparare il Test d’Ingresso. I posti disponibili sono limitati e accedere alla graduatoria non è semplice. Durante la procedura di iscrizione al test di Veterinaria (prevista nel bando del Miur), vi verrà chiesto di indicare le preferenze ossia le Università italiane dove vorreste laurearvi. Non avete idea di quali atenei scegliere? Per aiutarvi c’ è la classifica Censis delle Università migliori di Veterinaria per l’anno accademico 2020/2021. Scoprite nel nostro articolo ScuolaZoo gli atenei statali più validi in cui frequentare il corso di laurea in medicina veterinaria (e anche la classifica 2019/2020 per fare un paragone).

Se vuoi sapere tutto sul test di Veterinaria 2020 del Miur leggi anche:

Le migliori Facoltà di Veterinaria 2020-2021

La Classifica Censis 2020-2021 tiene conto di vari fattori per determinare quali sono le migliori facoltà di Medicina Veterinaria (occupabilità, rapporti internazionali, comunicazione 2.0, servizi garantiti, strutture…). Mettendo insieme i vari punteggi, gli atenei che troviamo sul podio sono:

  • Padova (95.5)
  • Sassari (94)
  • Bologna (90)

Rispetto allo scorso anno, Padova rimane stabile al primo posto (ma con un punteggio leggermente inferiore), Sassari sale al secondo posto (nel 2019 era terzo) mentre Bologna entra sul podio al terzo posto (lo scorso anno era quarto) ma mantenendo invariato il punteggio. È l’Università di Perugia, seconda lo scorso anno, ad aver peggiorato il suo punteggio, passando da 96,5 a 89,5 e classificandosi quindi quarta.

Ecco la classifica completa:

classifica-censis-2020-2021-veterinaria

Le migliori facoltà di Veterinaria 2020-2021 per progressione di carriera

Se invece diamo un’occhiata agli atenei che ottengono punteggi migliori per quanto riguarda l’occupabilità, conquistano i primi tre posti i seguenti atenei:

  • Padova (110)
  • Parma  (101)
  • Bologna (87)

La classifica rimane invariata rispetto allo scorso anno, anche se Parma aumenta il suo punteggio (da 96 a 101) mentre Bologna perde un punticino. Qui la classifica completa:

censis-veterinaria-2020-2021

Le migliori facoltà di Veterinaria 2020-2021 per rapporti internazionali

Vedendo invece la classifica dei rapporti internazionali, notiamo subito che ci sono delle differenze rispetto alle altre classifiche, partendo dal podio che è composto da:

  • Sassari (110)
  • Perugia (98)
  • Pisa (96)

Le prime due posizioni, tuttavia, sono inalterate rispetto allo scorso anno, mentre Pisa conquista una posizione a discapito di Teramo che scende al sesto posto. Qui la visione completa:

censis-internazionale-veterinaria-2020-2021

Facoltà Veterinaria 2019: le migliori Università d’Italia

Il Censis ha così analizzato, secondo diversi parametri e categorie, quali sono le università statali migliori per il corso di laurea a ciclo unico di Veterinaria e al primo posto troviamo queste tre facoltà:

  • Padova – 98,5
  • Perugia – 96,5
  • Sassari – 94,5

Ecco la classifica  Censis completa per le Università di Veterinaria in Italia:

classifica-censis-test-veterinaria-2019-migliori-università-italia

Veterinaria 2019, classifica Censis: Università italiane migliori per Progressione di Carriera

Un altro parametro analizzato dal Censis per la classifica delle migliori università statali dove studiare Veterinaria, è stata la progressione di carriera ed è emerso che le prime tre facoltà migliori si trovano a:

  • Padova – 110
  • Parma – 94
  • Bologna – 88

Ecco la classifica completa con delle Università migliori d’Italia per la facoltà di Veterinaria:

veterinaria-2019-test-preferenze-classifica-censis-migliori-università-italia

Classifica Censis 2019 Veterinaria: Università migliori per Rapporti Internazionali

Per quanto riguarda invece le università di veterinaria con i migliori rapporti internazionali, ossia la possibilità di scambi culturali, stage e anni di studio all’estero, il Censis ha valutato queste facoltà come le migliori:

  • Sassari – 110
  • Perugia – 105
  • Teramo – 99

Ecco la classifica completa con i punteggi di tutte le Università di Veterinaria statali:

veterinaria-2019-classifica-censis-università-italia-migliori-preferenze-test

(crediti immagini: Pixabay; Censis)

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in News Test d'Ingresso Test d'Ingresso