Condividi
Alternative a Veterinaria 2018: dove iscriversi se non supero il test
Condividi su

Alternative a Veterinaria 2018: dove iscriversi se non supero il test

Di Isabelle Giacometti
pubblicato il 31 agosto

Quale corso scegliere se non si passa il test di Veterinaria 2018? Le facoltà alternative e gli esami in comune per chi non supera la prova d’ingresso.

Alternative a Veterinaria 2018: dove iscriversi se non supero il test

Test Veterinaria 2018: tutte le facoltà alternative

Il test d’ingresso 2018 della facoltà di Veterinaria assegnerà i posti disponibili nelle diverse Università d’Italia. Il corso di laurea è ad accesso programmato, pertanto l’iscrizione a Veterinaria è subordinata al superamento di una prova nazionale: i punteggi ottenuti  nelle domande verranno ordinati in graduatoria e pubblicati nelle date dopo il test di Veterinaria del 5 settembre 2018. Siete preoccupati perché avete paura di non entrare? Seguite qui il nostro live con domande, risposte e soluzioni:

Poiché il bando del Miur prevede un numero di posti assai inferiore rispetto a quello delle aspiranti matricole di Veterinaria, è necessario pensare a delle alternative nel caso in cui non si passi il test d’ingresso 2018. Noi di ScuolaZoo siamo qui per aiutarvi a trovare la facoltà giusta in cui fare l’iscrizione, tenendo conto anche della possibilità di convalidare alcuni esami in comune con il corso di laurea in Medicina Veterinaria, nel caso in cui superiate il test d’ammissione in futuro.

Facoltà simile a Veterinaria: dove studiare se non si passa il test d’ingresso

Le principali facoltà alternative a Veterinaria rientrano tutte nell’ambito scientifico: i corsi di laurea possono essere sia triennali che magistrali a ciclo unico. In molti casi, che siano a numero aperto o a numero chiuso, per effettuare l’iscrizione a queste facoltà bisogna superare un test d’ingresso o di valutazione che è comunque più semplice della prova di Veterinaria prevista dal bando del Miur 2018. Ecco dove potete immatricolarvi se il vostro punteggio non vi fa entrare in graduatoria.

Scienze delle produzioni animali

Una facoltà alternativa a quella di Medicina Veterinaria è Scienze e tecnologie delle produzioni animali. Si tratta di un corso triennale che fa parte del dipartimento di Scienze Veterinarie ed infatti gli esami in comune di cui potete ottenere la convalida non sono pochi. Conseguita la laurea le matricole possono operare nella gestione di realtà zoo-tecniche ed in particolare curare l’alimentazione degli animali ai fini della loro salute.

Allevamento e Benessere animale

Se siete amanti degli animali e avete a cuore il loro bene questo corso di laurea della durata di tre anni vi permette di stare a stretto contatto con loro. I laureati diventano operatori tecnici nella gestione di realtà agro-zootecniche. Inoltre molti esami sono gli stessi del corso di laurea in Veterinaria: chiedete alla segreteria della vostra Università quali potete convalidare nel passaggio a Veterinaria.

Alternative a Veterinaria: Biotecnologie 

Il dipartimento di biotecnologia include diversi corsi di laurea tra cui quello in Biotecnologie Veterinarie. L’accesso alla facoltà è nella maggior parte a numero chiuso, il che significa che dovrete sostenere una prova d’ammissione ben diversa e spesso meno difficile del test d’ingresso di Veterinaria.

Scienze naturali

Questa laurea triennale. solitamente a numero aperto quindi senza test d’ingresso, ha tra gli insegnamenti non solo esami in comune con Medicina Veterinaria come Chimica e Biologia, ma anche corsi incentrati sugli animali come zoologia e laboratori di zoologia.

Scienze biologiche 

Un’altra facoltà che costituisce una valida alternativa a Medicina è quella di Biologia, in particolare il corso in Scienze biologiche. La vita e quindi anche gli animali sono l’oggetto d’indagine della maggior parte degli insegnamenti molti dei quali vengono affrontati anche a Medicina Veterinaria. Per sapere di quali esami in comune potete effettuare la convalida totale o parziale consultate il sito dell’Università o la segreteria del vostro ateneo.

Quali sono invece le Università italiane migliori dove studiare Veterinaria? Scopri la classifica 2018 degli atenei:

Test Ingresso Veterinaria 2018: cosa sapere su bando del Miur e prova d’ammissione

Sapete tutto del test di Veterinaria 2018? Qualunque sia la risposta qui avete tutte le informazioni del bando del Miur su posti disponibili, domande della prova e graduatoria:

(Crediti Immagini: Pixabay)

Isabelle Giacometti
21 anni, mille progetti e il resto della vita per realizzarli. Scrivere è diventata una passione dal primo tema in cui ho preso 'ottimo' alle elementari... da cocca della maestra a giornalista direi che è un bel salto di qualità! Adoro il rosa e l'autunno, non vivo senza caffè e senza penna. Una frase che mi rappresenta? "Omnes optimi insani sunt" ovvero "tutti i migliori sono matti", ovviamente in latino, da brava (ex) classicista. Laurea in progress.
Leggi altri articoli in News Test d'Ingresso Test d'Ingresso