Condividi
Menu di Halloween: le ricette perfette per una festa spaventosa
Condividi su

Menu di Halloween: le ricette perfette per una festa spaventosa

Di Valeria Rombolà
pubblicato il 27 ottobre

Dovete organizzare la festa di Hallowen e non sapete cosa cucinare ai vostri ospiti? ScuolaZoo vi presenta un menù completo da poter utilizzare per la vostra cena del 31 ottobre. Un vero menù da paura!

Menu di Halloween: le ricette perfette per una festa spaventosa

Halloween 2018: tutte le ricette per la vostra super festa

Siete in procinto di organizzare la vostra super festa di Halloween e non sapete cosa cucinare per stupire i vostri ospiti? Siete nel posto giusto: ScuolaZoo è pronta a darvi tanti consigli utili per preparare ricette facili, veloci, ma dall’effetto wow per far morire di gioia i vostri amici! Insieme a film horror, le decorazioni e ai costumi a tema, da streghe, fantasmi e zucche, non può mancare un menu da paura per la cena di Halloween 2018! Di seguito trovate i migliori piatti da cucinare, dagli antipasti ai dolci, per fare in modo che la vostra festa sia davvero… da urlo!

Cercate altre ricette di Halloween per una cena a tema da paura? Ecco alcuni piatti semplici e veloci che potete preparare il 31 ottobre

Non trascorrerete Halloween a casa? Non perdete gli eventi in città:

Menù di Hallowen per cena: le ricette da paura!

Andiamo a scoprire insieme qualche ricetta veloce per Halloween che potrete proporre ai vostri ospiti durante la cena per un menu completo:

  • Aperitivo: il cocktail di Halloween. Versate una certa quantità di amaro a scelta nel frullatore con 2 dl di spremuta d’arancia rossa e una manciata di cubetti di ghiaccio. Successivamente frullate fino a quando quest’ultimo sarà frantumato e versate in due bicchieri da Martini, aggiungendo altri cubetti di ghiaccio. Aggiungete una fetta di limone.
  • Primo: risotto alla zucca. Procedete a tagliare la zucca a larghe fette, sistematela su una placca foderata con foglio di alluminio, condite con un filo  di olio, sale, pepe, coprite con un altro foglio di alluminio e fate cuocere in forno a 170° per circa 40 minuti. Lasciate raffreddare, eliminate la scorza e passatela al setaccio. Fate soffriggere in una padella lo scalogno con 20 g di burro, unite il riso, lasciatelo tostare, bagnate con il brodo molto caldo, aggiungete la passata di zucca e fate cuocere per circa 15 minuti.
  • Secondo: Fantaburgers filanti. Per prima cosa è necessario prendere dei panini e tagliateli a metà longitudinalmente. Successivamente prendete una ciotola e versatevi i due macinati, sale, pepe e prezzemolo tritato. Compattate il tutto aggiungendo un po’ di pangrattato se necessario e formate dei burger della dimensione dei panini. A questo punto fate cuocere la carne finché non saranno ben cotti ed inseriteli dentro al panino. Aggiungete delle foglie di insalata e dei tocchetti di pomodoro. Ora prendete il formaggio (deve essere ben compatto) e tagliate delle fettine un po’ spesse. Con un coltellino o con uno stampino apposito, ritagliate le varie facce, alle quale potete dare le forma che volete, ma sarebbe perfetto se riproducessero la tipica faccetta delle zucche di Halloween. A questo punto disponete le faccine ricavate dalle fette di formaggio sul panino e fate passare il tutto in forno meno di un minuto per far scaldare il formaggio. Servite caldi con salse a piacere.
  • Dolce: tortini di amaretto e zucca. Per prima cosa dovete preparare la pasta frolla alla base dei tortini: con la planetaria impastate la farina, lo zucchero, il sale e il burro. Aggiungete l’acqua fredda fino ad ottenere un composto sodo: avvolgerlo in una pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per 30 minuti. Stendete la pasta e con il matterello disponetela sulle tartellette: con una forchetta bucherellate il fondo della pasta frolla e adagiatevi quindi gli amaretti sbriciolati. Per fare il ripieno, in una ciotola mescolate le uova con lo zucchero di canna: aggiungete la purea di zucca e continuate ad amalgamare. Unite il sale, la panna, la cannella e lo zenzero: versate il ripieno nelle tortine e infornate per 25 minuti a 190 gradi in modalità ventilata. Montate la panna aggiungendo lo sciroppo d’acero e qualche goccia di colorante alimentare. Sfornateli ed aggiungete qualche decorazione fantasiosa!

(Foto Credits: Pixabay)

Valeria Rombolà
Da sempre sono una grande appassionata di libri e giornalismo, tento oggi di realizzare i miei sogni tra mille peripezie e tanta positività. Energica,solare e sempre spiritosa con tanta voglia di imparare e buttarmi in nuove avventure!
Leggi altri articoli in News Scuola