Condividi
#Smontati, Giornata contro il bullismo: scopri i Wannabe
Condividi su

#Smontati, Giornata contro il bullismo: scopri i Wannabe

Di Chiara Greco
pubblicato il 03 febbraio

#Smontati: scopri i punti deboli dei Wannabe, un nuovo tipo di bulli che popolano la scuola! Impara a conoscerli e smontarli!

#Smontati, Giornata contro il bullismo: scopri i Wannabe

Giornata contro il bullismo 2019: chi sono le Wannabe, i loro tratti distintivi e come smontarle

Siamo al terzo appuntamento con, #Smontati, una miniserie che vi aiuta a smontare tutti i tipi di bulli che incrociate nei corridoi di scuola. In occasione della Giornata contro il bullismo abbiamo deciso di aiutarvi a smontare coloro che non vi fanno passare le giornate a scuola in maniera tranquilla. Abbiamo conosciuto e smontato le Stupide BB e i figli di papà. Oggi parleremo di un’altra categoria di bulli e bullette: sono lupi solitari ma hanno una lingua biforcuta come delle serpi. Sono i Wannabe! Vi racconteremo i tratti tipici di questi personaggi, vi aiuteremo a capire i loro punti deboli e a trovare la forza per #smontarli!

giornata contro bullismo 2019 wannabe smontati

Bullismo: chi sono i Wannabe e che caratteristiche hanno

I Wannabe sono una categoria più ristretta di bulli ma, per quanto pochi, la loro cattiveria può pareggiare quella delle Stupide BB e dei figli di papà. Facciamo un breve ripasso di antropologia: i Wannabe sono una specie che brancola nel buio, non sono facili da essere identificati e, di solito, si muovono da soli. La loro “forza”? Un’arma potentissima: una lingua biforcuta che frusta e ferisce con parole acide e cariche di cattiveria. Non fatevi ingannare dal fatto che i Wannabe agiscono da soli: dentro loro stessi covano un vulcano di rabbia, pronto ad eruttare senza freni e a tramutarsi in parole mirate a ferire l’altro. Diciamo che tra una biscia e un Wannabe, il secondo potrebbe essere molto più pungente. Ma come smontare dei bulli così contorti? Beh, anche loro hanno un punto debole!

Bullismo a scuola: come smontare e non avere paura dei Wannabe

La loro lingua biforcuta e l’alito puzzolente di acido potrebbe farvi paura ma non è così: la loro rabbia non è altro che la loro più grande debolezza. Hanno paura, come un po’ tutti, di non riuscire a realizzare i loro sogni. E cosa fanno? Invece di rimboccarsi le maniche, iniziano a sputare parole cattive gratuitamente. Per smontarli non dovete fare altro che dar loro una bella svegliata: basta far capire che il mondo non gira intorno a loro e che, trovandovi tutti sulla stessa barca delle incertezze, è più saggio fare gruppo e unirsi che stare da soli e diventare degli acidi Wannabe!

Tipi di bulli: scopri come smontare il bullismo

I Wannabe (purtroppo) sono solo uno dei tipi di bulli che si trovano nei corridoi delle scuole. Volete conoscere anche gli altri così da individuarli, star loro alla larga e nel caso smontarli?  Qui trovate tutti i nostri identikit di bullo:

(Credits copertina: The devil wears Prada, 20th Century Fox; Credits foto: The Simpson, Fox)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in News Scuola