Condividi
Esame di Stato 2020, online il decreto sulla Maturità: conferme e novità
Condividi su

Esame di Stato 2020, online il decreto sulla Maturità: conferme e novità

Di Alice Giusti
pubblicato il 09 aprile

Il decreto sulla scuola con i cambiamenti sulla Maturità 2020 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale: cosa è confermato e alcune specifiche importanti.

Esame di Stato 2020, online il decreto sulla Maturità: conferme  e novità

Esame di Maturità 2020: pubblicato il decreto scuola in Gazzetta Ufficiale

È diventato ufficiale il decreto scuola annunciato lunedì 6 aprile: dal 9 aprile, con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, entrano in vigore le norme sulla Maturità 2020, che è stata rivista a causa dell’emergenza Coronavirus. Potete leggere il decreto qui: Decreto scuola in Gazzetta Ufficiale. Sono confermati quindi due scenari e due modalità di Esame di Stato diverse, ma ci sono anche alcune piccole novità che non erano emerse nei giorni scorsi.

Leggi anche:

anno-scolastico-prolungato

Come cambia la Maturità 2020: le conferme

Confermate le modalità di Esame: una se si tornasse a scuola il 18 maggio e l’altra in caso di non rientro.

  • Rientro entro il 18 maggio: la Prima Prova è nazionale, mentre la Seconda Prova è interna (e l’orale fatto solo da commissioni interne)
  • Non rientro a scuola: si farà solo l’orale.
  • Ammissione per tutti (ma non la promozione): vengono eliminati i requisiti relativi a numeri assenze, svolgimento Prove Invalsi e percorsi di alternanza scuola-lavoro, media del 6 durante l’anno: Maturità 2020, cosa significa tutti ammessi ma non promossi?

Per approfondire:

Novità Esame di Stato 2020: quello che non era ancora emerso

Tra le novità indicate nel decreto troviamo le seguenti:

  • L’orale – nel caso non si rientrasse – può essere fatto in presenza o online (non obbligatoriamente per via telematica). Se ci fosse la possibilità, a livello sanitario, di accedere alle scuole con sicurezza, il colloquio potrebbe essere svolto in classe con la commissione interna. In caso contrario, si fa in videochiamata.
  • Rimane la relazione sull’alternanza scuola-lavoro. Nonostante non sia un criterio obbligatorio di ammissione, durante il colloquio è prevista la discussione delle vostre esperienze maturate durante i percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento. Qui per approfondire: Orale Maturità 2020, alternanza scuola lavoro: rimane la relazione sui PCTO
  • Ci sarà un’ordinanza che specifica modalità e contenuti del colloquio orale.
  • Saranno rivisti i criteri di attribuzione dell’eccellenza e del relativo premio. Per chi prende 100 e 100 lode è probabile un aumento del premio (in base alle possibilità finanziarie dello Stato).

Leggi anche:

(Foto Credits: Gazzetta Ufficiale e Lucia Azzolina Pagina Facebook)

Alice Giusti
Aspirante Jane Austen sin dalla tenera età, vivo con la valigia sempre pronta. Oggi Londra, domani Parigi, viaggio fisicamente o con la mente, basta un po’ di buona musica, un classico o una serie tv storica per farmi sognare. Appassionata di tutto ciò che è British, per vivere scrivo e mi piace talmente tanto che alla fine, mi sa, scrivo per vivere.
Leggi altri articoli in News Maturità Maturità