Condividi
Simulazione Testo Argomentativo Maturità 2019: esempio della traccia di Prima Prova Tipologia B
Condividi su

Simulazione Testo Argomentativo Maturità 2019: esempio della traccia di Prima Prova Tipologia B

Di Ilaria Caleca
pubblicato il 18 febbraio

Testo argomentativo Maturità 2019: siete pronti per le simulazioni di Prima Prova? Qui trovate tutti i dettagli su come affrontare gli esempi del Miur di tema argomentativo, nuova tipologia della traccia di italiano.

Simulazione Testo Argomentativo Maturità 2019: esempio della traccia di Prima Prova Tipologia B

Prima Prova Maturità 2019: esempi tracce Tipologia B, testo argomentativo

Il Miur, in vista delle simulazioni di Maturità 2019ha pubblicato online gli esempi di Prima Prova, compresa la simulazione del testo argomentativo (tipologia B). I maturandi, il 19 giugno, dovranno affrontare la Prima Prova e, visti tutti i cambiamenti apportati alle tracce, il Ministero ha deciso di fornire due simulazioni delle tracce per aiutare gli studenti. L’esempio fornito dal Miur per quanto riguarda il Testo Argomentativo di tipo giornalistico è tratto da “La fatica di leggere e il piacere della lettura” di Annamaria Testa. L‘esempio di Testo argomentativo di tipo saggistico è invece tratto da La musica e la macchina, in Apocalittici e integrati di Umberto Eco. Avete letto le tracce della tipologia B, ma non sapete come svolgerle? Noi di ScuolaZoo cerchiamo di venirvi incontro spiegandovi tutto sulla simulazione del testo argomentativo.

Se volete vedere anche gli esempi di Tema d’attualità e analisi del testo di Prima Prova 2019, non perdete:

Testo Argomentativo Maturità 2019: come cambia la Prima Prova tipologia B?

Rispetto agli anni precedenti, la Prima Prova della Maturità 2019 sarà diversa. Vediamo insieme come cambierà la tipologia B: fino allo scorso anno, la tipologia B della traccia della prima prova prevedeva la stesura di un saggio breve che adesso è stato eliminato. La tipologia B adesso consiste nella redazione di un testo argomentativo. La tipologia B è così composta:

  • Singolo testo: mentre le tracce del saggio breve presentavano diversi documenti provenienti da più fonti, nel testo argomentativo ci sarà un solo testo saggistico o giornalistico di riferimento;
  • 3 tracce: gli studenti potranno scegliere tra 3 tracce riferite ad ambiti artistico, letterario, storico, filosofico, scientifico, tecnologico, economico e sociale;
  • Fonti: nel testo argomentativo non c’è più il problema della citazione delle fonti, il quale è sparito insieme al saggio breve;
  • Preparazione: viene dato maggiore spazio al pensiero degli studenti mentre nel saggio breve era basilare una conoscenza approfondita del tema in questione.

Se volete sapere nel dettaglio come è strutturata la nuova tipologia B, leggete qui:

Simulazione Prima Prova, testo argomentativo: traccia d’esempio del Miur

La traccia della tipologia B della Prima Prova della Maturità 2019 è composta da:

  • Testo: lo studente avrà a disposizione un singolo testo ed è il riferimento che gli studenti devono usare per rispondere alle domande d’esame se scelgono di svolgere la tipologia B alla Prima Prova 2019;
  • Analisi: verrà chiesto ai maturandi di capire e interpretare un brano o un estratto sia nel suo insieme che nei singoli passaggi. Lo scopo di questa traccia è quello di verificare le competenze analitiche dei maturandi;
  • Commento: in questa seconda parte, gli studenti dovranno svolgere una riflessione e un commento del brano, sotto forma di testo argomentativo. Il maturando esporrà le sue idee anche in riferimento alle conoscenze acquisite durante il suo percorso di studio.

Trovate qui gli esempi forniti dal Miur:

Analisi Testo Argomentativo Prima Prova Maturità 2019: come si svolge

La tipologia B della prima traccia di Maturità riguarda il testo argomentativo. Il testo argomentativo parte da un problema specifico presentato all’interno di un solo testo, non da più fonti. Non prevede conoscenze pregresse in materia e consente lo sviluppo di una tesi a partire dall’opinione personale. La tesi dovrà essere sviluppata sulla base di esempi, dati e opinioni autorevoli e non è strettamente necessaria la presenza dell’antitesi (anche se largamente apprezzata). Vediamo insieme qualche consiglio utile per affrontare al meglio la traccia di tipologia B dell’esame di Maturità. Per prima cosa, dai una lettura veloce a tutti gli argomenti proposti. Scegli quello da svolgere in base a quanto ti piace e a quanto ti senti preparato in materia. Successivamente, rileggi attentamente e minuziosamente la traccia che hai deciso di sviluppare. Nella stesura del testo di analisi dovrai seguire la scaletta che ti fornirà il Miur, come vedrai negli esempi forniti.

Commento Testo Argomentativo Maturità 2019

La seconda parte della traccia prevede il commento del testo in cui gli studenti dovranno svolgere una riflessione e un commento del brano. Lo scopo del testo argomentativo non è quello di sviluppare un ragionamento ma argomentare un’opinione, cercando di convincere l’interlocutore della sua validità.

(Credits foto: Pixabay)

Ilaria Caleca
Studentessa universitaria e divoratrice di libri. Amante della letteratura, della storia dell’arte e della Cina. Energica, solare, con tanta voglia di imparare e caratterizzata da una curiosità senza limiti. Sono una ragazza ma quando si tratta di calcio mi trasformo in un uomo; non vivo senza penna e senza caffè.
Leggi altri articoli in Prima Prova Maturità Maturità