Condividi
Scorrimenti graduatoria Test Medicina 2018: quanti sono, date e come funzionano
Condividi su

Scorrimenti graduatoria Test Medicina 2018: quanti sono, date e come funzionano

Di Selena
pubblicato il 11 ottobre

Non avete capito bene come funzionano i famigerati scorrimenti della graduatoria del Test Medicina 2018? No Panic! È meno difficile del previsto e noi di ScuolaZoo ve lo spieghiamo al meglio.

Scorrimenti graduatoria Test Medicina 2018: quanti sono, date e come funzionano

Graduatoria Test Medicina 2018: come funzionano gli scorrimenti

Siete terrorizzati all’idea di non riuscire ad ottenere un posto disponibile al Test di Medicina 2018? Se dopo la pubblicazione della graduatoria del 2 ottobre, non siete ancora entrati a Medicina, la vostra speranza rimangono gli scorrimenti di graduatoria. Vi state chiedendo qual è il punteggio minimo dopo il secondo scorrimento? Ecco tutto quello che c’è da sapere:

In pratica, c’è sempre chi, tra gli assegnati al primo colpo, non si immatricola entro le scadenze o rinuncia al posto quindi questo permette di far “scorrere” la graduatoria dando la possibilità a chi ha ottenuto un punteggio più basso di salire di qualche posizione, magari raggiungendo uno dei posti disponibili utili. Se siete risultati in attesa, quindi, o prenotati (e sperate di ottenere un posto in un ateneo da voi preferito) conoscere il funzionamento degli scorrimenti è d’obbligo! Ecco quindi cosa sapere e tutte le date degli scorrimenti della graduatoria del Test di Medicina 2018.

Se volete sapere tutto sui posti disponibili per accedere ai corsi di Medicina 2018 leggete qui:

medicina scorrimenti graduatoria

Date scorrimenti graduatoria Test Medicina 2018: quanti sono?

La graduatoria nazionale del Test Ingresso Medicina 2018. graduatoria è stata pubblicata dal MIUR il 2 ottobre 2018. A questa ne succederanno altre e la seconda, ossia il primo scorrimento, è stato in data 10 ottobre 2018. Da questo momento in poi gli scorrimenti proseguiranno a cadenza settimanale fino ad esaurimento posti. Se, in uno di questi scorrimenti di graduatoria del Test di Medicina 2018 riuscirete ad ottenere un posto assegnato dovrete dare la conferma di interesse entro quattro giorni dalla pubblicazione dello scorrimento. Per rispondere a quanti sono gli scorrimenti previsti dopo la pubblicazione della Graduatoria Nazionale del Test Ingresso 2018 di Medicina bisognerà aspettare e vedere cosa succederà il 2 ottobre. Come vi abbiamo già anticipato, gli scorrimenti proseguiranno fino ad esaurimento posti.

Test Medicina 2018: come funzionano gli scorrimenti?

Gli scorrimenti di graduatoria del Test Medicina 2018 funzionano sulla base dei punteggi ottenuti alla prova di ammissione. Se avete ottenuto un buon punteggio avrete un posto assegnato, ma se così non fosse potreste risultare come Prenotati. Questo significa che avete ottenuto un posto, ma in una delle altre Università di Medicina indicate tra le preferenze al momento dell’iscrizione al Test d’Ingresso. Se invece risultate in attesa dovrete attendere gli scorrimenti appunto. A mano a mano infatti gli studenti con un posto assegnato o prenotato si immatricoleranno in una facoltà lasciando dei posti liberi in un’altra università. Così la graduatoria del Test di Medicina 2018 scorrerà e grazie al vostro punteggio salirete di posizione riuscendo ad ottenere, si spera, un posto.

Per approfondire:

Test Medicina 2018: tutto sul test d’ingresso

Per entrare a Medicina e Chirurgia è necessario prepararsi bene! Ecco cosa sapere:

(Fonte Immagini Pixabay)

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in News Test d'Ingresso Test d'Ingresso