Condividi
Test Medicina 2020, domande di matematica e fisica: 10 dritte veramente utili per saper rispondere
Condividi su

Test Medicina 2020, domande di matematica e fisica: 10 dritte veramente utili per saper rispondere

Di Alice Giusti
pubblicato il 05 agosto

Tra tutte le materie del test di Medicina, matematica e fisica sono quelle che odi di più? Gli esperti di WAU! ti spiegano il metodo migliore per prepararti ai quesiti della prova a numero chiuso!

Test Medicina 2020, domande di matematica e fisica: 10 dritte veramente utili per saper rispondere

Domande Test Medicina 2020: cosa sapere sui quesiti di matematica e fisica

Matematica e fisica mettono in difficoltà quasi tutti (fanno eccezione pochi eletti) e il solo pensare alle possibili domande nel test di Medicina 2020 fa venire i brividi a molti aspiranti medici. Se anche tu pensi di non avere una preparazione eccellente in queste due materie e vuoi trovare un metodo di studio/preparazione che ti aiuti a totalizzare un buon punteggio per ottenere un posto disponibile a Medicina e Chirurgia, continua a leggere: gli esperti di WAU! – che dal 2009 aiutano gli studenti a superare il Test di Medicina – ti danno subito dei consigli pratici per rispondere ai quesiti di matematica e fisica contenuti nella prova d’ingresso. 

domande-matamatica-fisica-medicina

Come rispondere bene alle domande di matematica e fisica del Test di Medicina 2020?

Non esiste un modo magico per studiare matematica e fisica in pochissime settimane e riuscire a rispondere bene a tutto, ma WAU! ha creato un metodo valido e pratico per aiutarti a esprimere al massimo le tue conoscenze acquisite. Ecco quindi 10 consigli che ti possono essere molto utili nella preparazione del test d’ingresso. 

#1. Focalizzati solo su gli argomenti contenuti nei programmi

«Da dove comincio a studiare?» È una domanda comune tra gli studenti e la risposta è più semplice di quanto si pensi: «Inizia dal bando del MUR sui test ad accesso programmato». Nell’allegato A del Test di Medicina 2020, infatti, trovi gli argomenti di matematica e fisica che possono essere oggetto delle domande del test di Medicina. Visto che il programma di studio è comunque vasto, basati su quello e non divagare su argomenti non inclusi. 

#2. Fai una tabella di marcia e rispettala

Dato che affrontare tutto il programma di matematica e fisica è impegnativo, devi darti una regola ferrea: dividi gli argomenti nei giorni che hai a disposizione per studiare, calcola un numero di ore al giorno congruo per terminare tutto e attieniti al programma. Mi raccomando: prevedi anche delle pause nelle sessioni di studio e alcuni giorni liberi per non rischiare di esplodere! Se sai invece di avere dei problemi a organizzarti, chiedi aiuto a WAU!: i suoi tutor ti aiuteranno a creare un piano di studio personalizzato.

#3. Per matematica e fisica conta la pratica: fai tanti esercizi e quiz!

Lo studio teorico è importante e in questo senso possono aiutarti i libri di testo di WAU! editi da Edizioni Simone, ma ancora più fondamentale è la pratica. Le domande di matematica e fisica sono per lo più esercizi con calcoli o problemi, quindi esercitarsi è essenziale. Inoltre, allenarsi con le simulazioni ti permette di prendere familiarità con il modo in cui sono poste le domande e quello in cui sono formulate le risposte e di imparare a gestire il tempo che hai a disposizione per rispondere. 

#4. Datti un obiettivo: migliora sempre il tuo punteggio!

Come metodo di preparazione, ti consigliamo di procedere così: prima di iniziare a studiare, fai una simulazione del Test di Medicina sul sito di WAU!. Segnati il punteggio totale e quello ottenuto in ogni materia. Inizia a studiare in base alla tua tabella di marcia e quando hai studiato alcuni argomenti (es. ogni 3 giorni) fai un nuovo quiz sul sito di WAU! Obiettivo: migliorare sempre di più il tuo punteggio! Una volta finito con lo studio teorico, lasciati liberi alcuni giorni per dedicarti solo ai quiz. 

#5. Studia quali sono le domande più frequenti e i “quesiti trabocchetto” più comuni

Fare tanti quiz ti aiuta anche a capire quali sono le domande più frequenti (in questo ti può anche essere d’aiuto vedere le prove degli anni precedenti) e a imparare le tipologie più frequenti di quesiti trabocchetto.

#6. Ripassa insieme a un/a compagno/a

Se pensi che studiare da solo sia meglio, forse ti sbagli: ripassare con qualcuno che sosterrà il test di Medicina come te è molto utile perché potete confrontarvi, scambiarvi opinioni e supportarvi a vicenda. 

#7. Per imparare… insegna

Un altro modo per consolidare le tue conoscenze in matematica e fisica è metterti tu nei panni dell’insegnante e spiegare gli argomenti del test a un tuo compagno, amico, fidanzato/a, fratello, sorella… in questa maniera ti renderai conto da solo dov’è che devi migliorare, quali sono gli argomenti che sai meglio e le tipologie di esercizi su cui hai ancora difficoltà.

#8. Impara a gestire il tempo 

Il giorno della prova avrai 100 minuti per svolgere il test, quindi devi capire quanto tempo dedicare alla parte di matematica e fisica per non perderci troppo tempo sopra rischiando di invalidare il resto. Anche in questo caso, i quiz sono i tuoi più preziosi alleati!

#9. Il giorno del test, segui un metodo ben preciso nel rispondere

Prima regola: credi in te stesso. Seconda: non distrarti. Terza: leggi tutte le domande velocemente, ma soffermati a leggere solo le risposte delle domande di cui conosci bene l’argomento. Rispondi subito alle domande di cui sai la risposta, mentre ignora i quesiti che non conosci per niente. Dopo aver risposto alle domande note, rifletti su quelle che potresti conoscere ma richiedono calcoli o ragionamenti più approfonditi. Fai attenzione ai calcoli e ricontrolla bene tutto prima di consegnare la prova. 

#10. Non essere così ansioso per le domande di matematica e fisica: non sono la parte più importante del test

Se tutti questi consigli non sono ancora sufficienti per renderti meno nervoso, ricorda comunque che le domande di matematica e fisica sono solo una piccola parte del test. Dato che l’obiettivo è quello di fare un punteggio buono abbastanza da entrare a Medicina, non importa essere perfetti: se sai che matematica e fisica sono i tuoi talloni d’Achille, concentrati bene su altre materie, come logica, biologia, chimica e cultura generale, in modo da prendere un punteggio alto in queste discipline. 

Il metodo WAU! ti ha convinto e vuoi saperne di più? Trovi QUI tutti i corsi e i materiali di studio da scaricare!

Come studiare le altre materie del Test di Medicina

Se vuoi consigli per ogni materia del test, trovi qui tutte le risorse:

Leggi anche:

(Foto Credits: Pixabay)

Alice Giusti
Aspirante Jane Austen sin dalla tenera età, vivo con la valigia sempre pronta. Oggi Londra, domani Parigi, viaggio fisicamente o con la mente, basta un po’ di buona musica, un classico o una serie tv storica per farmi sognare. Appassionata di tutto ciò che è British, per vivere scrivo e mi piace talmente tanto che alla fine, mi sa, scrivo per vivere.
Leggi altri articoli in News Test d'Ingresso Test d'Ingresso