Condividi
Conviene immatricolarsi dopo il primo scorrimento?
Condividi su

Conviene immatricolarsi dopo il primo scorrimento?

Di Chiara Greco
pubblicato il 10 ottobre

Se sei prenotato devi decidere se iscriverti o aspettare. Se sei in attesa, devi aspettare ma puoi cominciare a valutare delle alternative.

Conviene immatricolarsi dopo il primo scorrimento?

Di che cosa parliamo:

  • Dopo la pubblicazione della graduatoria, il punteggio minimo per entrare si attestava sui 41,1 punti.
  • Con gli scorrimenti, il punteggio diminuirà, ma non tutti riusciranno ad entrare: chi non è assegnato, ma prenotato o in attesa, deve iniziare a capire quanto aspettare o se è più conveniente intanto immatricolarsi in un’altra facoltà.

Perché aspettare gli scorrimenti per l’iscrizione?

Ieri, 9 ottobre 2019, è uscito il primo scorrimento. Alcuni di voi che hanno sostenuto il Test di Medicina avranno scoperto se hanno ottenuto un posto disponibile o se devono ancora aspettare. Quanto però conviene temporeggiare prima di iscriversi? Noi di ScuolaZoo vi daremo tutti i consigli su cosa fare dopo il primo scorrimento e quanto conviene aspettare prima di procedere per l’immatricolazione.

aspettare immatricolazione primo scorrimento medicina 2019

Graduatoria Medicina 2019: conviene immatricolarsi dopo il primo scorrimento?

Una cosa è certa: se vi trovate nella condizione di prenotati non dovete temere di perdere il posto, anche se decidete di attendere il prossimo scorrimento per tentare la sorte. Vi conviene però fare una valutazione in base al vostro punteggio: se vi trovate molto lontani dalla soglia degli assegnati e non avete voglia di aspettare ancora il prossimo scorrimento allora vi conviene immatricolarvi così da iniziare a valutare gli step successivi, come la scelta della casa (in caso di studenti fuori sede) e l’organizzazione del piano di studi.

Cosa fare se vuoi aspettare prima di immatricolarti?

Se decidete di aspettare perché vi trovate in una posizione abbastanza vantaggiosa rispetto agli altri prenotati allora dovete continuare a confermare il vostro interesse per non rischiare la perdita del posto prenotato. Starà a voi regolarvi dopo il prossimo scorrimento se lasciar perdere ogni speranza o attendere.

Scorrimenti Medicina 2019: cosa fare se sei ancora in attesa?

Se siete fra i candidati in attesa, che quindi non hanno nemmeno la possibilità di potersi immatricolare nella sede di seconda o terza scelta, vi consigliamo di immatricolarvi in un’altra facoltà, come ad esempio biologia o chimica, così da avere la sicurezza di una seconda strada nel caso in cui dovesse andar male per Medicina. Se siete fortunati e riuscite a rientrare tra gli ultimi posti per medicina, potete sempre fare la rinuncia agli studi presso l’altra facoltà che avete scelto e immatricolarvi a quella di medicina.

Leggi anche:

(Foto Credits: Pixabay)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in News Test d'Ingresso Test d'Ingresso