Condividi
Esame Terza Media 2018: il tototema di italiano
Condividi su

Esame Terza Media 2018: il tototema di italiano

Di Selena
pubblicato il 11 giugno

Esame di Terza Media 2018: siete alle prese con la prova scritta di Italiano? Ecco tutte le possibili tracce dei temi che vi potrebbero capitare in sede d’esame e qualche svolgimento già fatto per voi!

Esame Terza Media 2018: il tototema di italiano

Esame di Terza Media 2018 italiano: tutti i temi e le tracce possibili

L’Esame di Terza Media 2018 sta per iniziare e la Prova Scritta di Italiano è il primo scritto che dovrete affrontare: quali saranno le tracce dei temi che vi troverete davanti? Il modo migliore per prepararsi è quello di esercitarsi e scrivere, scrivere, scrivere e ancora…scrivere! Attenzione però: dovete ricordarvi che la traccia di italiano per l’Esame di Terza Media è diversa in tutte le scuole perché non la decide il Miur ma i professori del vostro istituto. A complicare la situazione per tutti gli studenti che stanno per affrontare l’esame si aggiunge il fatto che i temi proposti quest’anno non sono più quelli classici a cui eravamo abituati, ma le tipologie sono cambiate. Non fatevi prendere da un attacco di panico, noi di ScuolaZoo siamo qui per voi!

Non avete ancora finito gli esami ma siete già in fibrillazione per sapere i risultati? Leggete qui per sapere quando usciranno:

Non perdere anche:

esame-terza-media-2018-italiano-possibili-tracce (1)

Esame Terza Media 2018: tutte le tracce dei temi per la prova di italiano

Come prima cosa, come vi abbiamo annunciato, bisogna ricordarsi che le tipologie di traccia dei temi per la Prova di Italiano dell’esame di terza media sono cambiate. Da quest’anno avremo:

  • Testo narrativo o descrittivo
  • Testo argomentativo
  • Comprensione e sintesi di un testo letterario, divulgativo o scientifico
  • Una combinazione delle tre tipologie di cui sopra

Vediamo quindi per ogni tipologia le possibili tracce!

Testo narrativo o descrittivo: tracce possibili per l’Esame di Terza Media di Italiano

Il Nuovo Esame di Terza Media 2018 per la Prova di Italiano vede tra le possibili tipologie quella della creazione di un testo narrativo o descrittivo e consiste nel creare un racconto, o completamente inventato, oppure che parte da un testo fornito dai professori (Il Miur porta l’esempio di un brano di Lodoli sul traffico) che gli studenti dovranno proseguire e concludere a modo loro. Tra le tracce possibili per un testo descrittivo da elaborare da zero per l’Esame di Terza Media di Italiano 2018 vi si potrebbe chiedere di descrivere una stagione, oppure una sensazione come la paura o la gioia o anche un sentimento come l’amicizia. Per il testo narrativo invece il discorso cambia perché dovrete creare una piccola storia con dei personaggi principali, degli antagonisti e una fine. La storia narrata, ovviamente, può essere davvero accaduta, verosimile o di fantasia, ma l’importante è che venga presentata sempre come qualcosa di concreto. Tranquilli però, nella traccia del testo narrativo dell’Esame di Terza Media vi verrà chiesto di partire da un breve testo di carattere letterario (che serva da spunto) oppure da una frase chiave o da un’immagine.

Ecco qualche esempio:

Testo argomentativo: tototraccia per l’Esame di Terza Media di Italiano 2018

Nel caso della traccia B della prova di italiano per l’Esame di Terza Media 2018, ossia il testo argomentativo, dovrete esporre delle opinioni personali in merito ad un determinato argomento che vi verrà fornito dai professori. Le possibili tracce del testo argomentativo potrebbero essere incentrate su questi temi:

  • Bullismo
  • Immigrazione
  • Terrorismo

Queste tematiche sono molto calde e quindi potreste studiarvi come fare un tema argomentativo su uno di questi temi che, anche se non dovesse capitare proprio l’argomento preciso che vi abbiamo suggerito noi vi sarete comunque esercitati! Ecco qualche traccia svolta per voi:

Comprensione e sintesi di un testo letterario: tracce per l’Esame di Terza Media di Italiano 2018

La terza tipologia di traccia per l’Esame di Terza Media 2018 di Italiano è la C, ossia la comprensione e sintesi di un testo letterario, divulgativo o scientifico. In concreto i professori vi daranno un brano da riassumere o da riformulare con magari delle domande a cui rispondere. Le tracce possibili per la comprensione e sintesi di un testo letterario sono un po’ più difficili da “indovinare”, ma è probabile che i professori decidano di darvi un testo di un autore che avete affrontato in classe, oppure di qualche scrittore che nel 2018 celebra qualche ricorrenza importante come Giacomo Leopardi, Giuseppe Ungaretti o Ugo Foscolo. In alternativa ricordatevi dei temi caldi di attualità come l’elezione di Donald Trump, la Guerra in Siria e il terrorismo. Il consiglio che vi diamo comunque è quello di prendere il vostro libro di testo di italiano e guardare bene tutti i brani e le poesie che avete analizzato durante i tre anni!

Problemi con lo svolgimento di questa traccia? Tranquilli: c’è la nostra maxi guida!

Prova ibrida strutturata in più partitracce possibili per l’Esame di Terza Media di Italiano 2018

La novità introdotta dal Miur per l’Esame di Terza Media 2018 è la prova ibrida, ossia un mix delle prove precedenti. Concretamente per la Prova di Italiano di Terza Media, tipologia ibrida, lo studente dovrà leggere un testo letterario o non letterario e dovrà:

  • rispondere a domande di comprensione del testo
  • fare un riassunto
  • scrivere un testo argomentativo, narrativo o descrittivo partendo dal testo

In questo caso le tracce possibili sono molto simili a quelle del testo argomentativo perché è probabile che vi si chieda di analizzare un brano che parli di bullismo, di immigrazione oppure di terrorismo. Sono proprio questi, come vi abbiamo già dichiarato, i temi più caldi. Ovvio è che potrebbe anche capitarvi un testo letterario di un autore famoso affrontato durante l’anno scolastico particolarmente caro al vostro professore, quindi occhio a ciò che vi ha fatto studiare maggiormente!

(Fonte Immagini Pixabay)

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in Esame di Terza Media Terza Media