Condividi
Come scrivere un tema argomentativo: dritte, scaletta ed esempio svolto
Condividi su

Come scrivere un tema argomentativo: dritte, scaletta ed esempio svolto

Di Selena
pubblicato il 02 giugno

Dovete imparare scrivere un tema argomentativo per la scuola o l’Esame di Terza Media? Ecco tutti i consigli per fare la scaletta e lo schema di un testo argomentativo, con un esempio di traccia svolta da cui trarre spunto.

Come scrivere un tema argomentativo: dritte, scaletta ed esempio svolto

Tema Argomentativo: cos’è e come svolgerlo

Volete scrivere un testo argomentativo? Affrontare questo tipo di tema non è semplicissimo, ma imparare qual è la sua struttura e come si svolge è importante, visto che è anche una delle nuove tracce della Maturità 2019 e dell’esame di italiano di Terza Media. Vi state chiedendo cos’è e in cosa consiste un tema argomentativo? Avete dubbi anche su come si compone lo schema di un tema argomentativo? Niente panico, perché anche se in molti considerano il tema argomentativo come uno dei più difficili da svolgere a scuola, in un compito in classe o all’Esame di Terza Media, in realtà non è proprio così. Basta affrontarlo nel modo giusto e sapere esattamente in cosa consiste un testo argomentativo, per non sbagliare e, soprattutto, per non andare fuori tema.

Il tema argomentativo è un testo in cui esprimete la vostra idea a proposito di un determinato tema che vi viene proposto nel titolo o tramite dei fogli allegati al vostro elaborato. La tesi che porterete avanti dovrà basarsi su argomentazioni solide e supportate da dati e testi, in modo da confutare l’antitesi e arrivare a una conclusione che non lascia possibilità di ripensamento.

Vediamo allora la scaletta precisa per svolgere al meglio un testo argomentativo.

Per avere altre dritte, non perdete:

Tema argomentativo

Scaletta tema argomentativo: come farla

Come vi abbiamo detto, un testo argomentativo si svolge cercando di esporre al meglio la vostra personale tesi in merito ad un determinato tema che vi viene proposto dai professori. Può essere un tema argomentativo sul bullismo, sul razzismo, un testo argomentativo sulla scuola o sull’amicizia. Il tema è il più ampio possibile e, soprattutto alle scuole medie, riguarderà qualcosa di cui tutti sono a conoscenza. La prima cosa da fare quando si affronta un tema argomentativo è la scaletta. È fondamentale perchè vi aiuta a mettere nero su bianco tutti i vostri pensieri, ordinandoli in modo schematico e sostenendovi durante la scrittura in modo da non dimenticarsi niente. La scaletta si divide così:

  • Introduzione: qui, prima di esporre la tesi che avete deciso di sostenere, è necessario introdurre al lettore l’argomento di cui si andrà a parlare. Bisogna fornire a chi legge un quadro generale della situazione e del tema principale di modo che anche un esterno possa capire ciò di cui si sta parlando in quanto possono esserci dei temi e degli argomenti che avvalorano la nostra tesi.
  • Tesi: una volta presentato il tema si passa ad esporre la propria tesi. È l’argomento centrale del vostro tema, è ciò che voi sostenete e credete su quel determinato argomento, per questo dovete farvi valere. La vostra tesi dovrà essere supportata da dati oggettivi, altri scritti, testimonianze, pareri di esperti… tutto per dare forza alla vostra argomentazioni e convincere il lettore che ciò che state dicendo è giusto.
  • Antitesi e Confutazione: l’antitesi è fondamentale. Dovrete presentarla con cura perchè, se siete abbastanza scaltri, vi servirà per avvalorare ulteriormente la vostra tesi. Se, infatti, l’antitesi è quella parte di discorso che dovrebbe confutare e distruggere la vostra tesi e la vostra idea, se avete presentato abbastanza temi e argomentazioni a vostro favore, l’antitesi sarà un tassello in più a vostro favore. La confuterete passo passo, andando ad accrescere la forza della vostra tesi.
  • Conclusione: alla fine del vostro tema argomentativo, dopo aver scritto la tesi e confutato l’antitesi, sarà il momento di racchiudere ogni pensiero in una conclusione finale. Dovreste cercare di fare il punto della situazione, riprendendo “i fili” dei vari discorsi e riconducendoli tutti ad un unico punto: la vostra tesi + quella corretta.

Mappa concettuale Testo Argomentativo: lo schema per la scaletta

Per aiutarvi ulteriormente, oltre a scrivere la scaletta, può esservi utile avere una mappa concettuale o schema che riassuma i principali punti da trattare nelle varie parti del testo argomentativo, così da avere punto per punto e secondo un senso logico quello che vi serve e dovete inserire, senza perdervi nessuna informazione e senza rischiare di andare fuori tema. Se avete bisogno di uno schema per la scaletta del tema argomentativo, lo trovate qui:

Tema argomentativo svolto, esempio

Mettiamo caso che i vostri professori vi vogliano far riflettere su un tema come le droghe, l’abuso di queste e la proposta di legalizzazione di alcune droghe leggere, come la marijuana, avvenuta in alcuni paesi. Un tema argomentativo sulle droghe quindi si comporrà così.

Testo argomentativo sulla droga: tesi e antitesi

  • Introduzione: qui spiegherete di cosa stiamo parlando. Si tratta delle droghe e del mondo della dipendenza. Una realtà pericolosa dove le droghe pesanti vengono purtroppo consumate ogni giorno da tantissime persone, anche fra i più giovani. Dall’altra parte vi è anche tutto un substrato di persone che fanno uso di droghe leggere, non per questo meno pericolose, ma che sostengono abbiano anche usi terapeutici e la loro commercializzazione potrebbe portare numerosi introiti nelle casse dello Stato.
  • Presentazione della tesi e argomenti a favore della tesi: dopo aver dato il quadro generale, in un testo argomentativo sulle droghe dovete decidere “da che parte stare”. Siete a favore della legalizzazione delle droghe leggere? Allora spiegatelo portando numerosi esempi, dati e temi per sostenere la vostra tesi. Pensate invece sia tutto sbagliato e che ogni droga sia pericolosa: anche in questo caso fatevi le vostre ragioni aiutati da testi, dati, analisi…
  • Antitesi e confutazione: a seconda di quale delle due idee abbiate deciso di sostenere è il momento di distruggere l’altra. Se siete a favore della legalizzazione potrete portare come antitesi il fatto che molti sostengono vi sia la necessità di una politica di repressione più dura. Per confutare questa tesi, la risposta è solo una: sono anni che questo tentativo non ha successo perchè la mafia gestisce gran parte dello smercio di droga cosa che, se fossero legalizzate almeno le droghe leggere, non succederebbe e lo Stato ne guadagnerebbe. Contrariamente, se siete contro la legalizzazione, l’antitesi sarà probabilmente incentrata sul fatto che le droghe come la marijuana spesso vengono usate anche in ospedale come medicine. Per questa antitesi, al fine di confutarla, potrete fare esempi di dipendenza post traumatica di pazienti che sono stati curati con le droghe leggere.
  • Conclusione: per chiudere il vostro tema argomentativo dovrete raccogliere tutte le vostre argomentazioni a favore della tesi e cercare di ribadire ulteriormente la veridicità e l’affidabilità della vostra tesi. A quel punto potrete concludere anche il tema argomentativo con una frase ad effetto.

Tema argomentativo: tutte le tracce svolte

A questo punto vi abbiamo dato tutti i consigli per scrivere un ottimo testo argomentativo. Avete però bisogno di esempi concreti? Tranquilli, noi di ScuolaZoo siamo qui per voi! Ecco i temi svolti da noi:

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in Copiare a Scuola Scuola